Category Archive casa

Immobili di prestigio Roma: le migliori opportunità

Roma è una città ricca di storia, arte e cultura: un museo a cielo aperto che aspetta solo di essere ammirato, magari dalla terrazza di un attico in pieno centro storico. Con un appartamento da sogno puoi scegliere di essere a due passi dai principali monumenti e siti storici e culturali, vivendo al tempo stesso il piacere del lusso e dell’arredo di prestigio. La città eterna è piena di opportunità di questo genere, ma non sempre è facile scovarle nella miriade di annunci immobiliari presenti sul web. A questo proposito Class & Country Homes offre una imperdibile selezione di immobili di prestigio su Roma, nei migliori quartieri della capitale.

Immobili di prestigio Roma: trova l’appartamento che fa per te!

Case di lusso, attici in pieno centro ma anche ville, case di campagna, uffici e case al mare. Immobili in affitto o in vendita, pensati per le esigenze più diverse, dotate di viste panoramiche e mobili di pregio in modo tale da accontentare i gusti dei clienti più esigenti. Class & Country Homes ti consente di ricercare l’appartamento dei tuoi sogni per zona o per tipologia. Ogni annuncio offre tutte le informazioni necessarie ed è corredato di più foto in alta qualità.  E’ inoltre possibile salvare una selezione degli immobili preferiti e confrontarli fra loro.

Class & Country Homes è specializzata nell’affitto e vendita di immobili di prestigio a Roma dal 1958. Non solo, l’agenzia offre anche numerose opportunità anche fuori dal Lazio, come in Toscana per esempio. Affidabilità e capacità di negoziazione sono le caratteristiche principali dell’agenzia e il motivo per cui molti clienti continuano a sceglierla per la gestione dei propri immobili di prestigio. Una gestione che richiede cura, discrezione e tanta professionalità, e che proprio per questo motivo non può essere affidata a chiunque. Class & Country Homes offre la massima attenzione ad ogni genere di esigenza, oltre che una consulenza e assistenza continua, un servizio completo ed esclusivo all’altezza dei propri clienti.

 

Ascensori a Milano: a chi rivolgersi?

L’installazione degli ascensori Milano è un passo importante per cui scegliere di affidare i lavori a dei professionisti sarà sicuramente la scelta migliore da fare. Per questo motivo oggi vi parlerò un po’ della Ascensori Vezzoli e del lavoro che svolge nel campo degli ascensori Milano.

Perché scegliere la Ascensori Vezzoli?

L’azienda installatrice Ascensori Vezzoli è in grado di offrirvi uno dei servizi migliori disponibili: si occuperà di tutto, assumendosi integralmente la direzione dei lavori per gli ascensori Milano. Verrete seguiti sia per quanto riguarda la formulazione dei progetti, sia per le opere murarie, che per il montaggio dei castelletti. Inoltre, offre una vasta gamma di ascensori Milano che possono essere completamente personalizzati, grazie ai numerosi rivestimenti ed accessori tra cui scegliere. Per esempio, avrete a disposizione rivestimenti in acciaio inox, laminati plastici, linoleum, o lamiere plastificate; e avrete anche a disposizione vari colori e tonalità per rifinire l’interno del vostro ascensore. Anche la scelta della pavimentazione offre un ampio assortimento con soluzioni in linoleum, gomma e prodotti vinilici, o pavimenti in granito ricomposto per una finitura estetica di maggior pregio, abbinabili ai rivestimenti per le cabine, facili da pulire e resistenti all’usura. Durante l’installazione dell’ascensore, inoltre, si possono scegliere anche diversi corrimano di sostegno, adatti a diverse esigenze estetiche e funzionali; e il tipo di illuminazione.

La Ascensori Vezzoli si occupa anche della manutenzione degli ascensori Milano: la manutenzione dell’ascensore prevista per legge, e per cui è importante affidarsi a tecnici specializzati che possano rilasciare le certificazioni del caso. Verranno verificati lo stato di conservazione dell’ascensore, il funzionamento dei sistemi di sicurezza, e l’aggiornamento normativo con cadenza biennale; si controlleranno le funi, i sistemi paracadute e gli allarmi, e saranno controllati anche le serrature, le porte, e l’allineamento al piano.
Con un’esperienza di quasi 62 anni, la Ascensori Vezzoli si conferma il miglior alleato per ogni impianto ascensore.

Addolcitori d’acqua, scopriamoli insieme

L’addolcitore acqua anticalcare è un prodotto a uso domestico per trattare le acque potabili. In particolare l’addolcitore d’acqua a sale da 25 litri è la soluzione ideale per una famiglia numerosa oppure per grandi esigenze di acqua addolcita. In questo modo sarà possibile eliminare i danni che il calcare può causare all’interno delle abitazioni.

I vantaggi che si ottengono con l’installazione di un addolcitore acqua riguardano anche le dimensioni e il risparmio di energia elettrica. Con l’acqua dolce ottenuta grazie ad un addolcitore acqua anticalcare a sale si può garantire vita più lunga e un consumo di energia più efficiente a tutti i grandi e piccoli elettrodomestici, al contrario di quanto avviene con l’acqua che arriva in casa senza pretrattamento.

In linea generale, si può dire che l’addolcitore anticalcare sia una macchina all’interno della quale confluiscono le acque della rete idrica domestica, che saranno poi sottoposte a un processo di neutralizzazione del calcare. Le acque che confluiscono all’interno di questo macchinario vengono fatte passare attraverso una resina contenente sodio; questo minerale reagisce con i cationi di calcio e magnesio (calcare) e si sostituisce ad esso, così da togliere il calcare dalle resine, dando vita a un’acqua che non lascia residui e che non forma incrostazioni. In definitiva, dunque, all’interno dell’addolcitore entra acqua ricca di magnesio e calcio ed esce addolcita.

L’acqua che comunemente giunge nelle tubature, infatti, è molto ricca di calcare, un sedimento di natura minerale che intasa gli ugelli dei rubinetti, riducendo notevolmente la portata dei tubi e il suo passaggio. Senza un addolcitore d’acqua domestico, poi, anche i comuni lavori di casa possono risentire dell’effetto del calcare. Questo insidioso nemico, infatti, può depositarsi nei ferri da stiro, intasando i fori dai quali esce il vapore e danneggiando lo strumento, oppure all’interno delle macchine per il caffè e dei macchinari che utilizzano la rete idrica. Gli altri grandi elettrodomestici che comunemente vengono danneggiati dal calcare sono lavatrice e lavastoviglie.

 

 

Cassaforte, dall’invenzione ad oggi

Le casseforti fanno parte delle narrazioni di più di un’epoca. Compaiono nei libri, nei film, spesso i personaggi sono tesi a estrarne il contenuto, basti pensare a pellicole come Ocean’s Eleven, dove viene resa epica l’effrazione all’interno di caveau di un casinò.

Ma nel mondo del qui ed ora le casseforti nascono principalmente da un’esigenza: evitare che dei malintenzionati si approprino dei nostri beni preziosi.

La genesi della cassaforte tocca più di un’epoca e disegna un’evoluzione durata secoli.

La cassaforte nel passato remoto

Questo genere di prodotto affonda le radici in un passato antico: già gli egizi, per custodire i tesori dei faraoni, ne facevano uso all’interno delle stanze del tesoro. Procedendo avanti con gli anni anche nell’antica Grecia i beni preziosi erano collocati in stanze fortificate e protette da pesanti porte di bronzo. Proprio come il caveau del film citato in apertura di articolo.

Anche nella Roma Antica si avvertiva già un bisogno di sicurezza: allora le casseforti erano perlopiù contenitori di legno rinforzati con piastre di metallo, una sorta di lontana cugina di quella che oggi si può acquistare presso un rivenditore specializzato.

La cassaforte nel diciannovesimo secolo 

L’affermazione della borghesia nel XIX secolo giocò un ruolo fondamentale per il perfezionamento delle casseforti. Cresceva il denaro in circolo all’interno della società europea e con esso anche il bisogno di metterlo al sicuro. Fu questa la spinta ‘evoluzionistica’ che permise un ulteriore perfezionamento del mezzoforte tant’è che iniziò a svilupparsi un’industria dedicata a immettere in commercio casseforti con un grado di sicurezza sempre più elevato.

La cassaforte a combinazione, narrate in più di un’epoca

La prima cosa a cui un profano può pensare quando gli si dice “cassaforte” è sicuramente il modello più iconico e più narrato nelle opere d’invenzione: la cassaforte a combinazione.

Questo genere di modello ha fatto la propria comparsa per la prima volta negli Stati Uniti pochi anni prima della Guerra Civile anche se, come riportato da diverse fonti, i meccanismi di chiusura basati sull’allineamento di sequenze di lettere e/o numeri fecero la loro comparsa anche in periodi antecedenti.

Nell’ultimo secolo e mezzo tutti gli sforzi produttivi sono stati tesi a garantire serrature sempre più all’avanguardia, in grado di resistere a diversi tipi di sollecitazione.

Conforti, forte di un’esperienza di oltre un secolo, offre casseforti al top in materia di sicurezza e affidabilità!

 

Scopriamo i condizionatori inverter in offerta

I condizionatori presenti sul mercato si distinguono in base al loro funzionamento. Abbiamo, infatti, i condizionatori d’aria on-off e i condizionatori d’aria inverter. I condizionatori inverter sono dotati di una tecnologia chiamata modulante e il funzionamento è legato a una centralina elettronica. La tecnologia inverter consente di passare da una gamma di potenza che va da un massimo e un minimo, senza la necessità di accensioni e spegnimenti manuali, così come richiesto da un condizionatore non inverter.

Mentre un condizionatore tradizionale lavora a potenza erogata, cioè regola la temperatura dell’ambiente attraverso l’accensione e lo spegnimento del compressore (sistema on-off), un condizionatore inverter lavora a potenza erogata variabile in funzione della temperatura dell’ambiente da raffreddare o riscaldare: cioè è in grado di modificare la potenza erogata.

Se il condizionatore inverter viene lasciato in attività per molte ore di fila (per esempio di notte o per chi trascorre l’intera giornata in casa), la tecnologia inverter è considerata economicamente conveniente. In caso di funzionamento sporadico (solo poche ore al giorno) e pochissime ore di attività, il costo maggiore rispetto al sistema proposto con i condizionatori on-off non viene ammortizzato.  

Condizionatori offerte 

costi di acquisto per un condizionatore inverter sono più elevati rispetto ad uno tradizionale on/off. Fino a qualche anno fa i prezzi erano molto alti, mentre negli ultimi anni si è cercato di avvicinare il più possibile i costi per un condizionatore tradizionale ed uno inverter. Infatti ad esempio per una potenza di 9000 BTU, a parità di accessori, si può arrivare a spendere dai 50 ai 100 € in più rispetto ad uno on/off. E’ possibile acquistare un condizionatore inverter per un prezzo compreso tra 200 e 500€, in base al modello, la potenza e gli accessori. Se si è fortunati è possibile trovare delle offerte convenienti che abbattono il prezzo iniziale. 

 

Scopriamo insieme il servizio di spurgo dei pozzi neri

pozzi neri, per mantenere la propria efficienza e garantire la sicurezza dei cittadini, richiedono interventi di svuotamento e manutenzione periodiche e mirate. Il pozzo nero è un sistema chiuso costituito da un serbatoio sotterraneo in cui si raccolgono le acque nere. Non avendo la possibilità di far defluire i liquami, il pozzo nero deve essere svuotato molto più spesso di una fossa biologica. Lo spurgo pozzi neri consente di eliminare cattivi odori derivati dal ristagno dei liquami, liberare ostruzioni che possono creare allagamenti o perdite, e permettono di mantenere le tubature e la struttura del pozzo nero in perfetto stato di efficienza. 

 

Operazioni di pulizia pozzi neri 

Per evitare situazioni di emergenza, con malfunzionamenti, cattivi odori e pericolo di sviluppo batteri la ditta spurghi pozzi neri programma regolari interventi di spurgo con tecnici specializzati e mezzi moderni e performanti. I tecnici dell’azienda si occuperanno dello svuotamento delle vasche di decantazione, della loro pulizia e del trasporto dei rifiuti presso gli impianti di smaltimento. 

 

La ditta spurghi pozzi neri utilizza autospurghi che sono veicoli dotati di: 

  • cisterna; 
  • impianto per l’aspirazione dei liquami e delle acque nere; 
  • canal jet cioè apparecchiature per la pulizia ad alta pressione delle tubazioni e dei condotti fognari; 
  • mezzi per la video ispezione delle fognature con microtelecamere per individuare immediatamente la sede del guasto e dell’intasamento; 
  • stasatrici meccaniche, cioè apparecchiature che con un leggero tubo ultra flessibile si fa strada attraverso ostruzioni di liquami, sapone e grasso. Riavvolgendosi, il tubo pulisce il condotto eliminando lo sporco e ripristinandolo al suo pieno potenziale. 

Grazie a sistemi di aspirazione e automezzi di spurgo adeguati, la ditta sarà in grado di provvedere alla manutenzione e allo spurgo pozzi neri, permettendo il corretto stato di igiene e funzionalità di ogni impianto di raccolta liquami.  L’impresa effettua, tra le altre cose, la pulizia dei pozzetti e delle caditoie stradali, di pozzi perdenti, vasche di sollevamento liquami, vasche di decantazione. 

Per maggiori informazioni visita: www.urgenzaspurghi.com

Il soppalco prefabbricato nelle case prefabbricate

Acquistare una casa è diventato sempre più un miraggio, specialmente per i giovani e per le famiglie monoreddito. Infatti la crisi economica ha messo ancor più in difficoltà il settore immobiliare.
In questo contesto, nonostante la stagnazione edilizia, stiamo assistendo alla crescita di una nuova filosofia costruttiva, che pare abbandonare l’edilizia tradizionale edificata con mattoni e cemento  per privilegiare soluzioni innovative, in grado anche di rispettare l’ambiente.
Questo modello/sistema si basa sulla costruzione di case prefabbricate in cemento armato.
Nonostante la molteplicità dei suoi aspetti positivi il termine “prefabbricato” deve contrastare un ostacolo, ormai entrato nell’immaginario collettivo,  che fa pensare a qualcosa di precario, oppure alla tristezza di capannoni industriali senza alcun senso estetico. Ma in realtà, la qualità dell’edilizia prefabbricata è di gran lunga superiori a quelle delle attuali residenze.

I principali vantaggi
Uno dei principali vantaggi delle case prefabbricate in cemento armato è il pacchetto parete termoisolante, con assenza di sostanze nocive, l’utilizzo di materiali ecosostenibili, di impianti di energia rinnovabile. Inoltre tali sistemi costruttivi possono vantare tecniche costruttive innovative, sia in fase di produzione che di assemblaggio: sono questi i segreti delle case prefabbricate, che consentono di rispettare l’ambiente e di puntare anche sul risparmio energetico.
Inoltre recentemente si stanno sviluppando le cosiddette tecnologie di costruzione “a secco”, che prevedono l’assemblaggio dei materiali su una intelaiatura in calcestruzzo armato, cosa che avviene nella realizzazione del soppalco prefabbricato.
Un ulteriore vantaggio è rappresentato dal fatto che le case prefabbricate in cemento vengono realizzate direttamente sull’area acquistata dal cliente, con la possibilità di personalizzare a proprio piacere l’opera, con le più svariate soluzioni di arredamento e di design su misura.
Il tutto con tempi di realizzazione molto contenuti che vanno dalle 3 alle 5 settimane, perché la maggior parte degli elementi viene già assemblata in fabbrica.
A completare il quadro ci sono i costi contenuti, che rendono questo modello di prefabbricazione una soluzione molto vantaggiosa.