Category Archive arredamento

Ceramiche Artistiche Siciliane per la Vostra Casa

Se state cercando un’idea colorata e frizzante che arredi con brio la vostra casa e che porti con se i caldi colori della natura Siciliana, sicuramente vale la pena prendere in considerazione le ceramiche artistiche siciliane.

Sicuramente, un grande artista in questo campo è il grande maestro ceramista siciliano Gaspare Patti : la sua arte ceramica è in grado di coniugare arte, colori e maestria creativa in opere ammirabili dalla raffinata poesia.

Il maestro Patti nasce a Sciacca nel 1937 e tuttora vi risiede e lavora presso il suo laboratorio e bottega sito nel centro storico della cittadina siciliana.

L’arte ceramica è sempre stata nelle corde del grande maestro: all’età di 17 anni diventa maestro ceramista affascinato dal processo creativo e da come l’idea artistica si veniva a forgiare attraverso le sue mani.

Crescendo, il grande maestro ha avuto modo di sviluppare il suo talento artistico attraverso collaborazioni con il mondo del cinema e del teatro realizzando elementi scenografici apparsi in alcuni film ed in alcuni allestimenti teatrali. Ha ottenuto premi per la sua ceramica, come ad esempio, nel 1985 ha vinto la Mostra Regionale per la Ceramica a Caltagirone, e nel 1986 gli viene riconosciuto dal Comune di Palermo la Medaglia d’Argento per la sua attività artistica.

La città di Sciacca ha rappresentato sempre un punto focale importante per il Maestro, città a cui il maestro ha fornito il suo contributo realizzando numerosi carri mascherati per il celebre e rinomato carnevale di Sciacca. Carri che hanno animato le strade del colorato e fantasioso mondo carnevalesco. Dal 2014 le sue composizioni sono esposte in modo permanente e formano un corollario caratteristico e suggestivo nel Centro storico di Sciacca.

La sua passione cosi come la sua produzione artistica ha travalicato le Alpi per arrivare sino a Parigi , città in cui le sue opere sono stata oggetto di grandi mostre, cosi come in città come Firenze, Palermo, Caltagirone, Agrigento, Monreale, Menfi, Sciacca e Lodi. Visitando il suo sito potrete ammirare le sue creazioni ed acquistarle per dare un tocco caldo e colorato alla vostra casa.

 

Installare un soffione doccia della migliore qualità

Come tutti sanno, il soffione doccia è quell’accessorio che viene installato all’estremità di un tubo flessibile, alla colonna doccia o talvolta direttamente alla parete, dal quale fuoriesce un getto d’acqua più o meno ampio e in genere modulabile. Viene inserito nella cabina doccia, ma spesso, nelle versioni basilari, è presente anche nella rubinetteria della vasca da bagno o come complemento del wc.

La presenza di un box doccia oggi è praticamente indispensabile, nei bagni più moderni e funzionali la cabina doccia è addirittura progettata come una vera e propria area relax e benessere, completa di illuminazione, sottofondo musicale, cromoterapia, al fine di offrire una vera e propria esperienza emozionale e coinvolgente.

Per questo motivo, anche la scelta del soffione doccia assume una certa importanza, e durante un lavoro di ristrutturazione dell’ambiente bagno non viene più lasciata al caso, ma è determinata da  uno studio preciso e dal risultato che si desidera ottenere.

In commercio si trovano soffioni doccia di ogni tipo, dai più semplici, i classici doccini che ricordano le cornette dei telefoni di una volta, da montare sul tubo flessibile, ai soffioni in acciaio e ceramica, dotati di sistema idromassaggio, effetto pioggia, luci Led e altri accessori che comportano una magnifica sensazione di benessere.

Anche il design è importante per la scelta del soffione doccia ideale: i grandi marchi della rubinetteria propongono spesso soffioni doccia creati da noti designer, da scegliere in abbinamento ai rubinetti e agli altri accessori dell’ambiente bagno, al fine di creare un insieme armonioso e piacevole da vivere e da abitare.

Per scegliere il soffione doccia ideale, si consiglia di valutare con attenzione sia le caratteristiche estetiche, in armonia con lo stile del proprio bagno, sia le prestazioni e le funzionalità tecniche, sia i materiali, che devono essere di ottima qualità. Oggi è possibile trovare anche soffioni doccia con caratteristiche particolari, compresa la funzione autopulente anticalcare, ideale per preservare il dispositivo dall’accumulo di calcare e favorire lo scorrimento dell’acqua.

Vaso vetro

Vasi di Murano per un regalo fuori dai soliti schemi

I vasi di Murano soffiato sono oggetti di design per un arredamento di interni che si distingue dai più classici per la particolarità di questi oggetti d’arte realizzati nei laboratori di Murano.

Lavorati con tecniche antiche, tradizionali delle Murrine veneziane, che si mantengono vive nel tempo, entrano nelle nostre case per impreziosirle con accessori di grande pregio.

In questo articolo vogliamo offrire uno spunto per chi deve fare un regalo e, ramingo in mare aperto, può senz’altro considerare un vaso di Murano per un regalo originale, in tutti i sensi.

Vasi di Murano per un regalo adatto in qualsiasi occasione

Se stai cercando un regalo per una coppia di neo-sposi, per una coppia più adulta che celebra il suo anniversario, oppure un regalo da fare per una inaugurazione, un vaso in vetro di Murano potrebbe toglierti dall’impaccio dell’indecisione.

Porta movimento, vivacità ed eleganza in ogni ambiente. I dettagli poi sono il pezzo forte di una lavorazione che ha reso i vasi di Murano – prodotti artigianali di Venezia e Murano  un’eccellenza del Made in Italy.

Vasi Murrina, vasi in vetro vintage, vasi di Murano a collo lungo, classici e moderni, in vetro trasparente o colorato, di varie dimensioni e volumi… Tutti marchiati da certificato di autenticità.

Ecco alcune tipologie dei vasi di Murano

Vasi di Murano moderni

Il vetro soffiato di Murano prende forma secondo linee moderne che possono arredare sia un ambiente privato che gli interni di un ufficio o di un locale commerciale.

Vasi di Murano vintage

I vasi di Murano vintage sono manufatti artigianali per chi non resiste al fascino del gusto retrò, ma da abbinare anche ad oggetti moderni. Il contrasto non stona più, siamo in un epoca liquida in cui tutto può fondersi con tutto. Basta saper scegliere e accostare.

Vasi di Murano da collezione

I vasi di Murano da collezione sono pezzi più unici che rari… che escono direttamente dalle fornaci di un laboratorio dove l’arte della lavorazione è ancora pane quotidiano.

Pavimenti in terracotta, ecco a chi rivolgersi

Il pavimento in terracotta è noto per la sua resistenza e il suo fascino terroso. La terracotta, letteralmente “terra cotta”, è una ceramica che viene prodotta sparando raffinate miscele di argilla ad alte temperature nei forni. La terracotta è stata utilizzata in una varietà di industrie per molti secoli. Di seguito sono riportati alcuni dei principali vantaggi dei pavimenti in cotto.

Durabilità

Il più grande vantaggio dei pavimenti in cotto è la loro tenacità. Questi pavimenti possono durare per anni quando vengono fabbricati e installati in conformità con gli standard di qualità. Diverse sculture e strutture antiche sono la prova di questa qualità duratura del cotto. La maggior parte dei pavimenti in cotto è disponibile nelle tonalità della terra di rosso e marrone. Ciò riflette il colore naturale del materiale, che è molto apprezzato per la sua e bellezza. Il pavimento in cotto offre un’atmosfera ultraterrena a una casa.

Versatilità

La terracotta è uno dei pochi materiali adatti sia per uso interno che esterno. La sua forza e bellezza lo hanno reso utile in diversi scenari e scenari in architettura. Il pavimento in cotto conferisce un aspetto rustico difficile da imitare. Può essere usato sigillato o non sigillato, a seconda dell’applicazione e dell’aspetto previsto. Se sigillato, il cotto è ulteriormente migliorato in termini di qualità e resiste a macchie, umidità e graffi. Il pavimento in cotto è disponibile in diverse forme, dimensioni e motivi. Puoi scegliere tra design contemporanei o tradizionali, a seconda dell’impostazione e dell’aspetto che desideri ottenere.

Rispetto ad altri materiali ceramici, i pavimenti in cotto non sono così freddi. Questo li rende molto più invitanti e comodi per camminare. La robustezza del materiale lo rende ideale per l’uso su passi carrai e terrazze. È resistente anche a muffe, funghi e crescita batterica. Per tutti questi vantaggi, il pavimento in cotto è davvero conveniente.

Se anche tu vuoi arricchire la tua casa con uno dei fantastici pavimenti in cotto, ti suggeriamo di affidarti a Cotto Ducale. Come puoi vedere qui https://www.cottoducale.it/, Fornace Cotto Ducale produce i pavimenti in cotto lavorando i propri mattoni a mano, secondo i dettami di un’antica procedura chiamata Metodo Etrusco, ovvero battitura a mano e cottura a legna dopo un periodo di essiccazione naturale.

Il Cotto Ducale è realizzato nel pieno rispetto degli antichi procedimenti di lavorazione delle Argille umbre e toscane di profondità; è un prodotto artigianale di grande appeal, ideale per le abitazioni moderne, così come per le più fedeli e ricercate ristrutturazioni di antichi casali e di immobili di prestigio.

 

Perchè acquistare delle casette in legno?

Un terreno o uno spazio libero in giardino possono diventare un angolo di relax, o magari un ufficio in modo semplice e veloce grazie alle casette in legno.

Perché acquistare le casette in legno?

Le casette in legno offrono ai loro possessori diversi vantaggi, come:

  • L’ecosostenibilità

Queste casette, grazie al materiale che le compone – solitamente Abete nordico, sono ecologiche, e la loro lavorazione produce un basso tasso di inquinamento. Inoltre, il legno è anche un materiale riciclabile.

  • Il risparmio energetico

Il legno è noto per essere un materiale con un ottimo isolamento termico e acustico, grazie ad esso si potranno ridurre i consumi sia per il riscaldamento che per il raffreddamento di almeno il 30%.

  • Sicurezza

Le casette in legno da giardino sono estremamente sicure in caso di fenomeni ambientali: in caso di terremoto, hanno una resistenza maggiore rispetto alle costruzioni in cemento perché hanno una sopportazione maggiore per quanto riguarda le oscillazioni; invece in caso di incendio, brucerà lo strato esterno delle pareti, proteggendo così quello interno ed evitando che la struttura ceda.

  • Rapporto qualità/prezzo e le tipologie

Le casette hanno un vasto assortimento e sono acquistabili su misura, in modo da poterle adattare perfettamente al nostro giardino. In tutto ciò mantengono un ottimo rapporto tra la qualità e il prezzo, e non sono soggette a variazioni del preventivo. Inoltre, il montaggio è rapido e veloce.

Dove acquistare le casette in legno?

Puoi acquistare le casette in legno da Vendita Casette che, con la sua esperienza, serietà e professionalità, si conferma uno dei migliori fornitori italiani grazie ai prezzi concorrenziali, all’accurato servizio pre e post vendita, e alla consegna in tempi rapidi. G.&C. Onlineshop srl, proprietaria del marchio, si impegna per ottenere la massima qualità dai tuoi prodotti, infatti tutte le materie prime sono certificate FSC (Forest Stewerdship Council), sistema internazionale di certificazione forestale, garanzia di attinenza a standard regolamentati e di grande attenzione e rispetto dell’ambiente.

 

Come realizzare un divanetto per esterni in pallet

bancali di legno o pallet stanno entrando sempre di più nella nostra quotidianità offrendoci moltissime idee per creare una grande varietà di oggetti utili. I pallet da qualche tempo vengono utilizzati per creare originalissimi complementi di arredo e mobili per la casa. Non solo per gli ambienti interni, i pallet possono essere impiegati anche per realizzare mobili da esterno, come divani, poltrone, sedie, tavolini, fioriere e altri elementi d’arredo.

divanetti per esterno in pallet rappresentano la soluzione ideale per arredare il terrazzo o il giardino in modo originale e creativo. Realizzare un divanetto per esterno utilizzando i pallet prevede uno studio su carta dell’elemento d’arredo ben preciso.  Probabilmente la parte che richiederà più tempo è quella di prendere le misure esatte e cercare di capire cosa può rendere il divano comodo e cosa no.  Nello specifico vi basta unirli disponendoli l’uno accanto all’altro.

Assicuratevi inoltre che siano sullo stesso livello. Potete poi usare della colla a caldo per stabilizzarli con sicurezza. Per creare la seduta usate invece della semplice gommapiuma e alla fine foderateli con un tessuto di vostra scelta anche se per un giardino sono molto belli anche al naturale, senza verniciatura, oppure adeguando quest’ultima al colore preesistente sugli altri mobili del giardino. Inoltre se il divanetto per esterno lo accostate ad una parete, su di essa con i bancali potete anche realizzare delle mensole.

Basta semplicemente appenderli al contrario e sfruttare il vano naturale per appoggiare poi delle piantine ma anche alcuni oggetti di decoro come vasellame o persino dei libri che trattano proprio l’argomento giardinaggio. Solo successivamente si passa al trattamento del legno ed al suo assemblaggio, per completare l’opera con comodi e coloratissimi cuscini per schienale e seduta. Per quel che riguarda la manutenzione, il legno dei pallet è piuttosto robusto, quindi con l’arrivo del freddo e delle piogge sarà necessario mettere al riparo solo i cuscini, il resto della struttura non avrà grandi problemi. 

Se cerchi un partner per il tuo divano da esterno rivolgiti a Uniko

Arredare un bar in stile vintage

Lo stile vintage rappresenta una tendenza molto in voga al giorno d’oggi anche nell’arredamento bar. Questo stile si basa sulla ricerca di pezzi di design trasformatisi in veri e propri classici, o se si preferisce, delle icone dell’era industriale. Gli anni di riferimento per lo stile vintage sono quelli compresi tra il 1930 e il 1980, cioè tra l’inizio dell’industrializzazione di massa e quello della post industrializzazione.

Gli anni più acclamati del vintage italiano sono i Cinquanta e i Sessanta, quelli dei caffè all’italiana, della Dolce Vita, delle gelaterie artigianali ante litteram. Un bar concepito in stile vintage deve riproporre quindi, in tutto e per tutto l’atmosfera di quegli anni che si vogliono rievocare. Questo vuol dire che non basta limitarsi a qualche pezzo di arredo di design buttato qua e là per ottenere l’atmosfera voluta, ma tutto deve ricordare quel determinato stile, dagli arredi alle attrezzature, per arrivare alle divise del personale.  

L’arredamento bar in stile vintage è una tendenza che si può trovare in un lounge bar di nuova concezione e dagli spazi molto ampi, in cui i posti a sedere, anziché i tavoli, sono concepiti come piccoli salottini, composti da poltrone e divani che circondano un tavolino. In questi casi questi possono essere in diversi stili, dalle poltrone e divani in pelle stile inglese anni Quaranta e Cinquanta, a quelli rivestite in tessuto con gambe in legno o metalli anni Cinquanta e Sessanta.

In contesti come questi, anche la tecnologia è importante: ad esempio si adattano perfettamente a questo stile dei juke box ristrutturati, vecchi macchinari come mantecatori di gelato o simili e tanto altro. La ricerca dei pezzi ad hoc può avvenire poco per volta, per dar vita ad integrazioni successive di pezzi che vanno ad arricchire l’ambiente e a dargli una personalità in perfetto stile vintage. 

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.abi-srl.com/arredamento-bar/